Termini e modalità : AFFILIAZIONE/RIAFFILIAZIONE SOCIETÀ – TESSERAMENTO – TRASFERIMENTO ATLETI

 


A) AFFILIAZIONE / RIAFFILIAZIONE SOCIETA’

Termini: Anche per la stagione agonistica 2015 sono confermati i termini, già in vigore nel 2012, per le procedure di Prima Affiliazione e di Rinnovo dell’Affiliazione delle società.

  • Prima Affiliazione: 15 novembre 2014 – 31 ottobre 2014
  • Rinnovo dell’Affiliazione: 15 novembre 2014 – 31 dicembre 2014

Modalità: Le domande di Prima Affiliazione devono pervenire ai Comitati Regionali di competenza territoriale, esclusivamente in formato cartaceo su apposita modulistica. Contestualmente alla domanda, devono essere specificate le categorie di attività prescelte e deve essere allegata la seguente documentazione: atto costitutivo; statuto e verbale dell’assemblea dei soci che li approva, redatti in conformità alle norme di cui all’art. 90 della Legge 289/2002. Il Comitato Regionale, effettuate le verifiche previste, provvederà a rilasciare alle società in regola, i codici di accesso ai servizi on-line.

Le domande di Rinnovo dell’Affiliazione devono invece essere effettuate attraverso i servizi online.

La Modulistica è scaricabile dal sito web federale (www.fidal.it) nella sezione “Attività / Norme e Regolamenti /Norme Associati 2013” .

B) TESSERAMENTO ATLETI

Termini: Così come per le Affiliazioni delle società, anche per il Tesseramento, sono confermati i termini già in vigore nel 2011. Il periodo utile, dunque, per la presentazione delle domande per l’anno 2013, è fissato dal 15 novembre 2012 al 31 dicembre 2013. La validità del Tesseramento 2013 decorre dal 1° gennaio 2013 e termina il 31 dicembre 2013. Il Tesseramento per il 2013,  effettuato nel periodo compreso tra il 15 novembre 2012 e il 31 dicembre 2012 vale, a tutti gli effetti, dal 1° gennaio della stagione sportiva 2013.

Modalità: Le domande di Tesseramento devono essere presentate attraverso apposito modulo pubblicato nella sezione modulistica del sito federale; in caso di Rinnovo del Tesseramento invece le relative operazioni sono svolte attraverso i servizi on-line dalle società che, esclusivamente nell’ambito del periodo di vincolo, hanno facoltà di rinnovare automaticamente il tesseramento dei propri atleti. Gli atleti che non intendono rinnovare il tesseramento, durante il periodo di vincolo, sono tenuti a comunicarlo formalmente alla propria società, entro i termini di scadenza previsti per il tesseramento.

C) TESSERAMENTO ATLETI STRANIERI

Termini: I termini per il tesseramento di atleti di cittadinanza straniera comunitaria ed extracomunitaria sono gli stessi previsti per gli atleti italiani e di cui al precedente punto B).

Modalità: Per il tesseramento di atleti di cittadinanza straniera è necessario ricevere preventivamente specifica autorizzazione:

  • dal Comitato Regionale per atleti delle categorie: esordienti-ragazzi-cadetti-allievi
  • dalla FIDAL Nazionale per atleti delle categorie: juniores-promesse-seniores-masters-amatori

Le condizioni per poter tesserare tali atleti sono descritte nella “Parte Quinta” delle “Disposizioni su Affiliazione Tesseramento e Trasferimento”.

D) TESSERAMENTO ATLETI EXTRACOMUNITARI CON PERMESSO DI SOGGIORNO IN ITALIA PER “ATTIVITA’ SPORTIVA”

Ai sensi del D.P.R. 334/2004 – art. 37 “Regolamento recante modifiche ed integrazioni al decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1999, n. 394”, la FIDAL può tesserare una quota di atleti stranieri extracomunitari che richiedono di risiedere in Italia per svolgere “attività sportiva dilettantistica” nei limiti annualmente stabiliti dal CONI.

La presente procedura non è applicabile nei seguenti casi:

a) all’atleta extracomunitario già in possesso di titolo di soggiorno rilasciato per motivi diversi da: attività sportiva, lavoro subordinato sport;

b) all’atleta extracomunitario che, al momento della domanda, sia di età inferiore ai 18 anni;

c) all’atleta extracomunitario che si intende tesserare nella categoria amatori o masters.

Termini: Le domande delle società interessate devono pervenire alla FIDAL Nazionale in tre diversi momenti della stagione sportiva, entro le seguenti scadenze:

  • 1 novembre 2012 – 1 dicembre 2012 – 1 febbraio 2013

Le società possono richiedere un solo atleta per settore d’adesione per un massimo di due atleti nella stessa stagione sportiva; tuttavia, tale limite, può essere esteso a quattro atleti (due maschi e due femmine) soltanto nel caso in cui la società abbia i due rispettivi settori d’adesione.

Modalità: Per il tesseramento di atleti extracomunitari con permesso di soggiorno in Italia per attività sportiva dilettantistica, è necessario ricevere preventivamente specifica autorizzazione dalla FIDAL Nazionale.

Le autorizzazioni vengono concesse fino a concorrenza del numero massimo fissato annualmente dalla normativa CONI, rispettando la graduatoria delle domande presentate.

Vengono esaurite nell’ordine:

a) le domande di società classificate nella finale nazionale della Coppa Italia della stagione 2012;

b) le domande di società classificate nelle finali nazionali del Campionato di Società Assoluto su Pista della stagione 2012;

c) le domande di società classificate entro la 20° posizione nella finale nazionale dei vari Campionati di Società Assoluti della stagione 2012;

L’ordine di presentazione delle domande si rileva:

– dal timbro di spedizione della raccomandata (se con invio per posta);

– dalla timbratura elettronica del dispositivo (se con invio per fax);

– dalla data di invio rilevata dal client di posta elettronica (se con invio per e-mail);

– dal timbro apposto dal protocollo FIDAL (se consegnata a mano).

Le domande di società che hanno tesserato in precedenza atleti extracomunitari con permesso di soggiorno in Italia per attività sportiva dilettantistica senza poi farli gareggiare, ovvero le domande di società che avendo ottenuto l’autorizzazione non hanno poi dato seguito al tesseramento dell’atleta extracomunitario senza produrre valide motivazioni, possono essere respinte a discrezione della FIDAL.

E) TRASFERIMENTO E PRESTITO ANNUALE ATLETI

Termini: Per le domande di Trasferimento il periodo utile alla loro presentazione è stabilito dal 15 novembre 2012 al 31 gennaio 2013, per gli atleti al termine del periodo di vincolo e per gli atleti in costanza di vincolo muniti del nulla-osta della società di provenienza; dal 1° febbraio 2013 al 31 ottobre 2013, per gli atleti sciolti da vincolo sociale a seguito del mancato rinnovo da parte della società di appartenenza entro il 31 gennaio 2013. Le domande di Prestito per la stagione agonistica 2013, possono essere presentate nel periodo 15 novembre 2012 – 31 gennaio 2013.

Modalità: Le domande di Trasferimento/Prestito devono essere inviate:

  • al Comitato Regionale di competenza territoriale per i Trasferimenti/Prestiti in regione;
  • alla FIDAL Nazionale per i Trasferimenti/Prestiti di: atleti in transito tra diverse regioni, atleti in transito da e per Gruppi Sportivi Militari ed Equiparati, tutti gli atleti stranieri delle categorie masters-amatori-seniores- promesse-juniores.

F) TESSERAMENTO ATLETI MILITARI

Termini: I Gruppi Sportivi degli Enti Militari ed Equiparati sono tenuti ad inviare, entro e non oltre il 1 dicembre 2012 alla FIDAL, gli elenchi degli atleti che intendono tesserare per la stagione sportiva 2013, corredati di eventuali richieste di deroga.Sono altresì tenuti ad inviare le liste degli atleti ai quali non verrà rinnovato il tesseramento per dismissione o congedo.

Modalità: Gli elenchi devono essere inviati esclusivamente alla FIDAL Nazionale.